Politica

Crisi Alenia Foggia, De Leonardis: «Intervenga la Regione Puglia»

Il presidente del gruppo regionale Area Popolare, Giannicola De Leonardis, interviene sulla crisi di Alenia Foggia e invoca l’intervento della Regione Puglia.

Da settimane, i sindacati stanno manifestando una forte preoccupazione per il futuro dello stabilimento, schiacciato dalla mancanza di commesse e dalla riorganizzazione delle attività della Divisione Aerostrutture di Finmeccanica. Tutto questo, spiega De Leonardis, «penalizza in particolare un impianto che impiega oltre mille addetti, senza considerare l’indotto, e che rappresenta un punto di riferimento imprescindibile per la provincia di Foggia, già caratterizzata da una crisi industriale senza precedenti. Quanto i timori siano fondati lo dimostrano le perdite sempre più ingenti e la richiesta di internalizzare attività in precedenza affidate ad altre aziende», aggiunge il presidente di Area Popolare.

Secondo De Leonardis quella di Alenia Foggia è «una situazione che va seguita e monitorata con attenzione anche e soprattutto da parte della Regione Puglia, i cui assessori allo Sviluppo Economico, Capone, e alle Politiche del Lavoro, Leo, devono porsi come interlocutori autorevoli con i vertici di Finmeccanica, per fare chiarezza sul presente dello stabilimento Alenia di Foggia, e individuare strategie di consolidamento e rilancio per l’immediato futuro, restituendo ai lavoratori – di riconosciuta professionalità ed eccellenza – e alle loro famiglie la doverosa e necessaria serenità».

Continua a leggere

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock