Cultura e territorio

Inaugurata a Cagnano Varano una passerella per disabili: così potranno accedere alla spiaggia

Un grande passo in avanti per il Gargano con il progetto “E-Parks”: ieri un interessante workshop e oggi la visita alla passerella per disabili a Cagnano Varano, inaugurata da poco e che permetterà alle persone con difficoltà fisiche di accedere alla spiaggia del litorale nord, attraversando la riserva naturale.

Il progetto E-parks, finanziato dal Programma Interreg V-A Greece-Italy e candidato alle Nazioni Unite come modello gestionale per la diversa abilità, è finalizzato a migliorare l’accessibilità e la fruibilità del Parco Nazionale del Gargano.

Il meeting, iniziato ieri a Monte Sant’Angelo, prosegue oggi con una visita a Cagnano Varano dove il Parco Nazionale del Gargano ha da poco inaugurato una passerella per disabili.

La passerella consentirà alle persone con difficoltà fisiche di accedere tranquillamente alla spiaggia del litorale nord, attraversando la riserva naturale, godendo dell’incantevolo spettacolo naturale che il nostro Gargano ci offre,

La passerella accoglie anche tabelle in braille per facilitare l’accesso e la comprensione della zona a persone con deficit visivi.

La due giorni si inserisce nelle attività del progetto “E-parks” (Environmental and Administrative knowledge Networks for a Better Tourist Attractiveness in Protected Natural Area), finanziato dal Programma di cooperazione territoriale Interreg Grecia-Italia 2014/2020, coordinato dall’Università di Foggia – Dipartimento di Economia e composto, da Parco Nazionale del Gargano, Consorzio di Bonifica Montana del Gargano, Camera di Commercio di Arta e Università del Peloponneso.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock