Economia

Ha i colori della Capitanata il più importante podio della Fiera Mondiale di Amsterdam sui vini

Non nasconde la sua emozione, Dario Montagano, quando annuncia che l’azienda di famiglia, proprietaria delle cantine dislocate in San Severo, Torremaggiore e San Paolo di Civitate, che trasformano oltre un milione di quintali di uve prodotte da agricoltori locali, è salita di nuovo sul podio della Fiera Mondiale, andata in scena, in Olanda, dal 2 al 3 dicembre u.s. in occasione della “World Bulk Exhibition Wine 2019“.

“Per la prima volta nella storia vinicola un’azienda Italiana – spiega il direttore commerciale della Enoagrimm -, sale sul podio 4 volte per ritirare non una ma ben 4 medaglie per la qualità dei vini esposti in vendita: 2 medaglie oro per due tipologie di vino rosso, e 2 medaglie argento per altre due tipologie di vino bianco prodotto nella vendemmia 2019. Un trionfo unico nel suo genere, che ci rende fieri della nostra terra di Capitanata”.

“Ritirare 4 importanti riconoscimenti a distanza di minuti uno dall’altro – aggiunge Dario Montagano fondatore dell’omonima azienda -, da una giuria formata da venti autorevoli enologi selezionati in 17 paesi viticoli dei 5 continenti, che votano in ottemperanza alle norme della Oiv e che, nella passata vendemmia 2018, non hanno apprezzato nemmeno di striscio i vini prodotti nelle cantine Enoagrimm, ci immerge in un tripudio di emozioni”.

Intanto il prestigioso traguardo, mai raggiunto a livello mondiale anche dai più blasonati e antichi produttori di vini da tavola d’Italia, viene condiviso dallo staff Enoagrimm con tutti gli agricoltori del territorio di San Severo, Torremaggiore e San Paolo di Civitate che da anni hanno imparato a produrre uve bianche e rosse di qualità per ottenere vini apprezzati in tutto il mondo.

“Le uve di elevata qualità prodotte in Capitanata – aggiunge Rosalba Montagano amministratrice della società -, l’alta tecnologia in seno alla Enoagrimm, la professionalità ed il cuore che tutto lo staff mette nella lavorazione, trasformazione, commercializzazione e consegna in tutto il Mondo dei prodotti agricoli consegnati dagli agricoltori di San Severo, Torremaggiore e San Paolo di Civitate, hanno fatto la differenza di merito”.

“Questo nuovo riconoscimento d’eccellenza – prosegue Cira Valentina Montagano -, che ha rinnovato il successo ottenuto nella vendemmia 2017, ci sprona a preservare l’ indiscusso valore della qualità dei nostri prodotti che il mondo già ci invidia. Conseguire contestualmente Medaglie oro e argento e salire congiuntamente al 1° e 2° posto per due volte consecutive nella stessa competizione, unica e importante per la commercializzazione di grandi masse di vino com’è la Fiera Mondiale di Amsterdam, ci incoraggia nel nostro ambizioso progetto, che punta sempre di più sull’alta qualità del Made in Italy per tutti i prodotti della Capitanata.

Un successo che ci sprona a continuare ad esportare il vino in tutto il Mondo per portare sul territorio quel valore aggiunto che tanto beneficio produce all’ economia del Tavoliere, fondata principalmente sull’agricoltura.

Il successo Olandese certifica che i prodotti della nostra Terra, abbinati al talento imprenditoriale, si fondono in uno speciale unicum a tutto vantaggio del tessuto sociale, con pieno merito a tutti i nostri bravi Produttori Agricoltori che da anni ci gratificano consegnandoci i loro prodotti. Il nostro impegno futuro: continuare a rafforzare, valorizzare e promuovere le eccellenze del vino, olio e cereali del nostro territorio, in tutto il mondo”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock