Cronaca

Paura a Carapelle, esplode bomba sotto auto di imprenditrice agricola: secondo attentato in pochi giorni

Carapelle – La cooperativa agricola “Natura Daunia” di Carapelle è stata nuovamente colpita da un attentato, questa volta ed esser stata presa di mira l’auto della moglie dell’imprenditore agricolo della società.

L’auto della donna era parcheggiata in via Berlinguer nel piccolo comune del Foggiano.

Nella violenta deflagrazione è stata danneggiata la parte posteriore del veicolo e il portone di ingresso di un palazzo della zona.

Due attentati a distanza di poche settimane nel comune in provincia di Foggia.

Lo scorso 29 aprile sono andati a fuoco ben 4mila cassoni di plastica per la raccolta degli ortaggi all’interno della cooperativa agricola “Natura Daunia”.

Fortunatamente nessuno era rimasto ferito. I militari avevano ascoltato il titolare dell’azienda agricola che ha riferito di non aver mai ricevuto minacce o richieste di estorsione.

Al momento, per quanto avvenuto la scorsa notte, si indaga e si cercano eventuali filmati di videosorveglianza.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock