Attualità

Centro estetico gratis per medici e infermieri della Capitanata: il dono di Giovanna

Centro estetico gratis per medici e infermieri: il “grazie” di Giovanna parte da Cerignola e non è rivolto solo ai sanitari del Tatarella.

“Vuole essere una carezza per medici e infermieri del territorio, che in questa emergenza sanitaria si sono battuti con coraggio contro il Coronavirus”.

Giovanna Pia Reddavide, titolare del Nails Couture Salon, ringrazia a modo suo gli operatori sanitari del territorio a margine di una impegnativa battaglia contro il virus: trattamento pedicure, spa e massaggio plantare- per medici, infermieri e sanitari – saranno completamente gratuiti.

L’offerta, o meglio, il dono, sarà valido fino agosto e già adesso in tanti si affrettano: “Forse allungheremo fino a settembre, chissà”. 

“Dopo un periodo così impegnativo è giusto che anche questi lavoratori possano prendersi cura della propria persona dopo aver messo al primo posto gli altri.

Purtroppo abbiamo potuto toccare con mano cosa significhi avere a che fare con il Coronavirus – racconta Giovanna Pia Reddavide – visto che abbiamo avuto un caso in famiglia. Allo stesso tempo, però, abbiamo potuto vedere in prima persona le attenzioni e l’impegno dei sanitari verso i pazienti: questo ringraziamento sembra il minimo” .

Da poco il centro estetico ha potuto riaprire i battenti dopo il lockdown. Una ripresa lenta e graduale che deve tenere conto anche della preoccupazione della gente che, nonostante l’allentamento delle misure restrittive, è ancora restia a tornare alla normalità.

Le difficoltà di questo periodo non hanno impedito di pensare agli eroi di questa lunga emergenza sanitaria. I servizi del centro estetico di Cerignola messi a disposizione gratuitamente per medici e infermieri riportano ad un’idea di comunità che sembra ormai dissolta.

“Lo avevamo pensato già da tempo, ci sembrava giusto. Adesso pian piano ritorneremo alla normalità”, confida Giovanna Pia.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock