Sport

Cittadella-Foggia: 3-1. Il sogno play-off si allontana

Pomeriggio amaro per i rossoneri che hanno dovuto cedere il passo al Cittadella per 3-1, lo stesso risultato dell’andata. Dispiace perché i ragazzi di Stroppa sono partiti alla grande.

Ottimo primo tempo, sostanzialmente equilibrato. Ma la ripresa, sin dai primissimi istanti, è stata una débâcle: al 2′ i padroni di casa sono andati in vantaggio con un autogol di Camporese. Il Foggia non si arrende e reagisce. Infatti, al 12′ del secondo tempo arriva il palo di Mazzeo e dopo cinque minuti il pareggio di Deli. Neanche il tempo di esultare, Schenetti firma il gol del vantaggio del Cittadella. Il Foggia ci riprova ma, al 30′, arriva il sigillo di Vido. Noppert non può far nulla.

Il finale di partita è tutto a favore dei padroni di casa che sfiorano il quarto gol.

Ora la situazione in classifica si fa più complicata. Mancano 7 punti per agguantare l’ultimo posto in palio ai play-off e quattro partite.

Il tabellino:

Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Adorni, Varnier, Benedetti (38′ st Pezzi); Bartolomei, Iori, Lora (20′ st Settembrini); Schenetti; Kouam, Vido (36′ st Strizzolo).

Foggia (3-5-2): Noppert; Calabresi, Camporese (26′ st Beretta), Loiacono; Zambelli, Agnelli, Greco, Deli, Rubin; Mazzeo (41′ st Tonucci), Nicastro (16′ st Floriano).

Arbitro: Martinelli della sezione di Roma 2.

Marcatori: 2′ st Camporese (F) autogol, 17′ st Deli (F), 18′ st Schenetti (C), 30′ st Vido (C).

Ammoniti: Nicastro (F), Agnelli (F), Calabresi (F), Adorni (C).

Valerio Palmieri

Giornalista praticante, laureato in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Foggia. Laureato in Filologia moderna con 110 e lode. Da sempre sono appassionato di scrittura e, dopo varie collaborazioni, da gennaio 2017 sono redattore di Foggia Reporter. Mi occupo principalmente di politica, eventi religiosi e interviste. Sono convinto che la comunicazione digitale sia lo strumento più efficace per attuare quella rivoluzione culturale che tanto bene può fare al nostro territorio locale e nazionale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock