Attualità

Coronavirus, cambia ancora una volta il modulo di autocertificazione

Cambia nuovamente modulo per l’autocertificazione dei cittadini che intendono fare degli spostamenti.

Si tratta del quarto modello che gli italiani dovranno stampare e compilare da quando nel nostro Paese è scoppiata l’emergenza Coronavirus.

Cambiando le disposizioni anche i modelli devono adeguarsi e cambiare, nonostante le battute e l’ironia di molti cittadini sul continuo cambio dei moduli.

A soli tre giorni dall’ultimo madulo, cambia ancora una volta l’autocertificazione per circolare aggiornato al 26 marzo 2020.

Il nuovo modello cita, infatti, il decreto legge n. 19 del 25 marzo 2020 pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Purtroppo i furbetti sono ancora molti e, come ha dichiarato il capo della Polizia, Franco Gabrielli, a SkyTg24 “fino al 24 marzo su due milioni e mezzo di cittadini controllati ci sono stati 110mila denunciati”.

Ora chi trasgredirà le norme anti contagio rischia sanzioni amministrative fino ad un massimo di 3mila euro.

Il nuovo modello è scaricabile al seguente link: LINK

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock