Politica

De Leonardis: “L’Anas concede il bis e tartassa ancora il Gargano”

“La coazione a ripetere da parte dei vertici dell’Anas nel penalizzare la viabilità – e quindi il turismo, l’economia, la sanità – del Gargano è sconcertante.

La chiusura della galleria Monte Saraceno, alle porte di Mattinata, per lavori di ammodernamento in piena estate era diventata un caso emblematico di programmazione improvvisata e assolutamente lontana da esigenze e priorità da garantire al territorio e ai suoi fruitori, ed era stata necessaria una battaglia trasversale per intervenire sul cronoprogramma e non compromettere una stagione estiva già alle prese con numerose criticità. 

Ma nessuno, dopo tante polemiche e proteste, poteva immaginare una replica, con le annunciate chiusure, dal 6 al 10 luglio, delle tre gallerie San Benedetto, Papone e Sperlonga della Statale 688 ‘Variante di Mattinata’, dalle 8 di lunedì alle 19 di venerdì, giorno e notte, e deviazione del traffico che alimenterà fin troppo prevedibili disagi e rischi per gli automobilisti e gli utenti provenienti o diretti a Vieste.

Una chiusura dettata da lavori di efficientemente energetico, la giustificazione: ma quale logica ha imposto e impone la scelta del mese di luglio, a stagione estiva appena iniziata dopo i terribili mesi del lockdown e i danni epocali fatti registrare dalla pandemia da Covid-19? 

Per questo, sollecito immediatamente l’assessore Giannini a farsi sentire, per scongiurare l’ennesima beffa al Gargano tartassato.”

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock