Ricette

Dorayaki di Doraemon: ecco la versione fit della merenda giapponese

Ogni giorno si parla sempre di più dell’alimentazione fit, una dieta che garantisce un apporto energetico appropriato e che sia sempre light, adatta per chi si allena e per chi vuole tornare in forma. Avete mai sentito parlare di Doraemon? Il simpatico gatto di colore blu che ne combinava di tutti i colori era golosissimo di particolari dolcetti, i dorayaki, una delle merende più famose in Giappone.

Per la nostra rubrica dedicata alle ricette, in collaborazione con la pagina Instagram Mangiainlinea, oggi vi proponiamo la versione fit, più leggera, dei famosi dolcetti giapponesi, per tutti coloro che vogliono tornare in forma o mantenere la linea.

I dorayaki sono delle golose frittelle, accoppiate a due a due e farcite, preparate nel nostro caso con la farina d’avena e quella integrale, che per la forma ricordano molto i classici pancakes americani. In Giappone però, al posto delle varie creme e farciture, questa gustosa merenda viene servita con una salsa dolce a base di fagioli azuki, una varietà di fagioli rossi. Non preoccupatevi nella nostra ricetta non ci sarà alcuna marmellata di fagioli!

Ecco la ricetta dei dorayaki giapponesi in versione fit

Ingredienti

20g di farina d’avena

20g di farina integrale

40g di albume

150ml di latte scremato o vegetale

bicarbonato

succo di limone

marmellata a piacere senza zucchero

Preparazione

Mescoliamo tutti gli ingredienti in un contenitore e, quando avremo la consistenza di una crema, aggiungiamo un pizzico di bicarbonato e lasciamolo agire con il limone.

Riscaldiamo una padella antiaderente, non appena sarà bollente versiamo il nostro composto a mo’ di tanti piccoli pancakes (preleviamo con il mestolo una piccola quantità e adagiamola sulla padella).

Cuociamo le nostre frittelle giapponesi a fuoco minimo. Una volta pronte farciamole, a due a due, con la marmellata e disponiamole una sull’altra fino ad ottenere una piccola torretta.

La nostra merenda giapponese in versione fit è pronta, non ci resta che gustarla.

Annarita Correra

Mi chiamo Annarita Correra, ho 27 anni e amo raccontare storie. Credo che la bellezza salverà il mondo e per questo la cerco e la inseguo nella mia terra, la più bella del mondo. L’amore per la letteratura mi ha portato a conseguire la laurea triennale in Lettere Moderne e quella magistrale in Filologia Moderna. Ho collaborato con riviste online culturali, raccontando con interviste e reportage le bellezze pugliesi. La mia avventura con Foggia Reporter é iniziata cinque anni fa. Da un anno curo la linea editoriale del giornale, cercando di raccontare la città e la sua provincia in modo inedito, dando voce e spazio alla cultura e alle nostre radici. Mi occupo di web editor e creo contenuti digitali, gestisco la pagina Instagram del giornale raccogliendo e raccontando le immagini più belle delle nostra terra.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock