News Foggia Calcio

Scontri tra tifosi, arriva la sanzione per il Foggia: partita con il Brindisi a porte chiuse

Calcio Foggia – Dopo il movimentato derby pugliese di domenica scorsa allo Zaccheria tra Foggia e Cerignola, il giudice sportivo ha preso un’importante decisione per la squadra rossonera.

Ecco cosa si legge nel provvedimento: “Ammenda di 3000 euro e una gara a porte chiuse per avere propri sostenitori lanciato una pietra della grandezza di una noce all’indirizzo dei sostenitori della squadra avversaria colpendone uno sul capo con conseguente fuoruscita di sangue e necessario intervento degli operatori sanitari e successivo trasporto in ospedale.

Sanzione così determinata anche in ragione della recidiva di cui al C.U. 76 ( R CdC). Inoltre un turno di squalifica per i calciatori Russo e Gerbaudo per somma di ammonizioni”.

L’episodio al quale il giudice sportivo fa riferimento è quello che ha visto protagonista le due tifoserie avversarie. Nel caos provocato da entrambe delle pietre hanno colpito alcuni tifosi ospiti.

Dopo questo increscioso e pericoloso episodio arriva oggi la decisione: la prossima partita Foggia-Brindisi si giocherà a porte chiuse.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock