Cronaca

Foggia, arriva l’innovativo progetto per aiutare i poliziotti a combattere lo stress

Foggia – Lo psicologo entra in Questura: a Foggia un progetto pilota per aiutare i poliziotti a superare situazioni di stress.

Un’azione propositiva per rispondere alle variegate esigenze che promanano dal personale delle forze di Polizia sottoposto, a causa dell’attività lavorativa espletata, a situazioni impegnative e a molteplici fattori stressogeni.

La Questura di Foggia ha sperimentato un modello operativo, imperniato sulla figura dello psicologo, quale preziosa ed insostituibile risorsa professionale a sostegno dell’operatore di Polizia, per la corretta elaborazione di vissuti esperienziali particolarmente significativi e per il superamento di varie difficoltà relative anche alla sfera personale.

Il modello, articolato su base volontaria, prevede una fase preliminare tesa ad abbattere pregiudizi e resistenze che sovente inibiscono l’esternazione del bisogno. Subito dopo, si entra nel merito dell’azione di sostegno, attraverso interventi mirati ed individualizzati.

Accanto a ciò sono previste delle lezioni di aggiornamento professionale, effettuate da psicologi e psicoterapeutici esterni appartenenti ad enti riconosciuti dal M.I.U.R., riguardanti le materie dello stress da lavoro correlato, la risoluzione dei conflitti e l’elaborazione del disagio post traumatico.

La sperimentazione del modello operativo ha consentito di evidenziare molteplici effetti positivi in termini di benessere psicologico e di qualità della vita dei soggetti beneficiari nonché per l’organizzazione lavorativa e la produttività degli uffici.

Questa positiva esperienza professionale adesso è stata proposta alla Direzione Centrale di Sanità del Dipartimento della Pubblica Sicurezza che ne valuterà l’eventuale estensione in altre realtà geografiche.

Continua a leggere

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock