Attualità

Foggia, rubati i broccoli piantati dai bambini a Parcocittà

Foggia – Azioni vili a discapito dei bambini ci lasciano sempre di più senza parole. Ancora una volta dobbiamo raccontarvi uno spiacevole episodio avvenuto a Foggia, a Parcocittà, dove sono stati rubati i broccoli piantati dai piccoli cittadini foggiani nell’ambito del laboratorio Ortoincittà.

Ortoincittà è una delle attività de “L’Isola che c’è”, il progetto selezionato a Foggia dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile della città di Foggia, inaugurato a giugno a Parcocittà.  

Ortoincittà non è altro che un orto didattico che consiste in diverse operazioni che vedono protagonisti i bambini foggiani come semina in semenzaio, propaganda vegetativa, messa a dimora delle piantine e assistenza durante tutto il loro sviluppo.

“L’Arsenio Lupin dei poveri ha colpito ancora l’Orto Didattico dove i nostri piccini stavano aspettando di raccogliere il frutto del loro lavoro e della loro pazienza”, scrivono i rappresentati di Parcocittà che hanno denunciato sui social quanto accaduto.

E aggiungono: “Non un’ottima lezione per i nostri bambini, che ancora una volta non potranno portare a termine il laboratorio “Ortoincittà” con la fase della raccolta dei frutti, a causa di questi furfantelli”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock