News Foggia Calcio

Il Foggia conquista la vetta della classifica. Finisce 1-0 il derby con il Taranto

Si apre con 1’ di silenzio il derby di Puglia tra Foggia e Taranto, in onore dell’ex preparatore atletico rossonero Sergio Mascheroni e del presidente del Sassuolo Giorgio Squinzi. Assenti, su indicazione del prefetto di Foggia, i tifosi rossoblu.

I primi 25’ di gioco trascorrono senza particolari emozioni. Le due compagini in campo hanno giocato, prudentemente, nella zona di metà campo. Al 27’ arriva il primo vero tiro in porta della gara: il tarantino Matute prova a sorprendere il rossonero Fumagalli, che risponde presente.

Al 42’ i satanelli, sugli sviluppi di una punizione, sfiorano il gol del vantaggio. Si è trattato dell’unico vero brivido di un primo tempo, tutto sommato, monotono.

Durante l’intervallo, negli spogliatoi, sono stati espulsi il mister rossonero Corda e il numero 5 del Taranto, Manzi Luigi.

Il Taranto scende in campo, nella ripresa, in 10 uomini. I ragazzi di mister Ragno al 47’ sfiorano il vantaggio. Il Foggia, nonostante l’uomo in più, non riesce ad imporre il suo gioco. Nel corso del secondo tempo i satanelli sciupano un paio di occasioni sotto porta. Negli ultimi minuti la tensione in campo è altissima, anche a causa di alcune decisioni arbitrali discutibili. Al 94’ arriva il gol di Tortori. Lo ‘Zaccheria’ va in delirio.

Finisce 1-0 il derby di Puglia. I satanelli salgono al primo posto in classifica con 13 punti.

Valerio Palmieri

Giornalista praticante, laureato in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Foggia. Laureato in Filologia moderna con 110 e lode. Da sempre sono appassionato di scrittura e, dopo varie collaborazioni, da gennaio 2017 sono redattore di Foggia Reporter. Mi occupo principalmente di politica, eventi religiosi e interviste. Sono convinto che la comunicazione digitale sia lo strumento più efficace per attuare quella rivoluzione culturale che tanto bene può fare al nostro territorio locale e nazionale.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock