Eventi

Foggia, teatro in vernacolo alla Fondazione Maria Grazia Barone

Foggia – Sin dalle origini il teatro è stato un mezzo per analizzare la realtà e interpretarla attraverso l’intrattenimento e, perché no, una liberatoria risata.

Da queste basi Don Filippo Tardio ha scritto la commedia in vernacolo “And’ò stìme ienne?” (Dove stiamo andando?) che andrà in scena venerdì 17 gennaio, dalle ore 18:45, presso il teatro della Fondazione Maria Grazia Barone.

Già rappresentata con successo per ben quattro volte, l’opera interpretata dalla Compagnia Teatrale della Parrocchia S. Giuseppe Artigiano nasce dall’osservazione della realtà ed ha il gusto della familiarità, dovuto all’utilizzo del vernacolo e la comicità, senza cadere nella banalità in quanto si pone come riflessione sulla famiglia e su ciò che accade o potrebbe accadere durante il tempo natalizio e forse è già accaduto nel corso delle festività del Natale 2019.

Attraverso il confronto, e lo scontro, delle varie generazioni di una famiglia (nonno, genitori, figli, nipote) e con l’apporto di personaggi esterni, si approfondiranno le tematiche che la famiglia avverte e vive quotidianamente cercando di capire la giusta rotta da tenere in equilibrio tra le convinzioni delle diverse generazioni e i loro rispettivi valori.

Lo spettacolo è gratuito e aperto a tutti i parenti e amici degli ospiti della Fondazione Maria Grazia Barone.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock