Costume e società

Foggia, a via Lucera i primi mercatini di quartiere

FoggiaVia Lucera, la lunga arteria da cui si origina un noto quartiere foggiano non è solo quello che racconta la cronaca:  è passato poco tempo dagli attentati dinamitardi che hanno colpito alcuni esercizi commerciali. Delinquenza, abusivismo e cattive abitudini degli abitanti del quartiere ormai sono un vecchio ricordo: i commercianti hanno tutta l’intenzione di reagire e di restituire dignità ad un quartiere da troppo tempo bistrattato.
La prima iniziativa? Il lancio di una pagina Facebook, “I negozi di via Lucera” con tutte le offerte dei negozi ubicati sulla lunga arteria; una dimostrazione di come non sia solo il centro il quartier generale dello shopping. Ma non finisce qui: dopo aver ottenuto l’autorizzazione dal Comune, in particolar modo grazie al supporto dell’assessore Claudio Amorese, il comitato dei negozi di via Lucera in sinergia con l’organizzatore di “Puglia Eventi”, Michele Cocco, hanno ideato anche i “Mercatini di via Lucera“.

Uno Stand Dei Mercatini
Uno Stand Dei Mercatini
Ogni terza settimana del mese fino a maggio, il week end di via Lucera sarà arricchito da standper ora se ne contano 15 – con varie tipologie di merci: si passa dal cibo all’antiquariato, sino ai libri d’autore e agli oggetti di riuso quotidiano. Per il primo appuntamento c’è già stata una discreta affluenza: non mancheranno sicuramente le presenze dei cittadini provienti anche dagli altri quartieri cittadini per quella che appare come una concreta risposta a quanti nel passato si sono solo limitati a denigrare una strada su cui lavorano ogni giorno onesti commercianti e coraggiosi imprenditori.
Per donare appeal alla manifestazione non mancheranno anche novità: i rumors parlano di eventi sportivi e raduno di auto e modo d’epoca. Insomma non resta che segnare la data in agenda e farsi una bella passeggiata domenicale tra i mercatini di via Lucera.

Dalila Campanile

Giornalista pubblicista, addetta stampa e digital PR. Sin da piccola non ho mai smesso di coltivare una delle mie più grandi passioni: la scrittura. Dopo l’esperienza di redattrice presso il giornalino scolastico delle scuole medie “Il SottoSopra”, ho capito che la mia strada sarebbe stata quella: non mi sono mai fermata, intraprendendo numerose collaborazioni con le testate locali, specializzandomi in articoli di costume. Poi sono arrivate le collaborazioni per gli uffici stampa e la comunicazione digitale. Dopo la laurea in legge – la mie materia preferite? Inevitabilmente Diritto Commerciale e Diritto delle Comunicazioni – ho seguito numerosi corsi di aggiornamento e specializzazione per affinare le mie doti comunicative. La mia missione? Far circolare le buone notizie e raccontare il bello che ci circonda, perché non bisogna mai darlo per scontato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock