Eventi

“Herdonia: nuovi studi, ricerche e attività”, conferenza al Museo di Ordona

Venerdì 6 Dicembre 2019 alle ore 18:00 avrà luogo la conferenza “Herdonia: nuovi studi, ricerche e attività” organizzata dal Museo Civico di Ordona in stretta collaborazione con Edipuglia. L’assemblea, aperta a tutti, si riunirà nelle sale del Museo Archeologico di Herdonia, sito ad Ordona, nell’attuale “Via Savino Piccolo” n.6, ex Via Soldato Pasculli n. 30.

L’evento sarà occasione per approfondire l’argomento inerente le indagini geofisiche e geomagnetiche recenti, eseguite sul campo, proprio nel territorio ordonese. L’esposizione dei dati ottenuti dalle recenti ricerche sarà condotta dal prof. Giuliano De Felice.

Ruderi risalenti ad epoca medievale ad Herdonia,
situati sulla collina davanti alla stazione di Ordona, lì dove un tempo si erigeva il castello-residenza.

In particolare, avverrà la presentazione del volume intitolato “Ordona XII. Un casale nel Tavoliere medievale” (Insulae Diomedee, 33), Edipuglia 2018, di Pasquale Favia, con protagonista proprio il polo rurale di Ordona e gli studi conseguiti, che hanno portato ad una riformulazione dell’abitato e della sua configurazione risalente al XII secolo e, indubbiamente, contribuito ad uno sviluppo delle ricerche archeologiche sulla Capitanata medievale.

Il volume continua la serie dedicata agli scavi di Ordona, costituendo un ulteriore tassello dell’ampia riflessione scientifica dedicata a questo centro, che prosegue anche dopo la sospensione della quarantennale stagione di lavori sul campo, aprendo una grande parentesi sulla parabola insediativa medievale di questo abitato del Tavoliere delle Puglie.

In unione alla presentazione del libro del prof. Favia, si terrà la presentazione dei meticolosi lavori di restauro eseguiti dagli alunni dell’Istituto “A. Olivetti” di Orta Nova nell’ambito del PON intitolato “Nel cuore della Daunia Antica”, a cura della professoressa Nunzia Roccotelli.

Tipico Attingitoio a decorazione bicroma proveniente dall’insediamento dauno Ordonese,
parte del recente allestimento museale predisposto in occasione della mostra “Pagine di Terra”.

La missione di questo evento è quella di favorire la divulgazione scientifica, la didattica e la comunicazione sociale per la valorizzazione del patrimonio culturale, materiale e immateriale.

La conferenza, pertanto, sarà una preziosa occasione per approfondire la conoscenza del territorio dauno e della sua particolarissima ceramica subgeometrica, identità territoriale di Capitanata.

Presenzieranno all’apertura:

  • Sindaca di Ordona, Serafina Stella;
  • Funzionario archeologo presso il MIBACT e attualmente responsabile presso la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio (ABAP) per le Province di Barletta- Andria-Trani (BAT) e Foggia (FG), Italo Maria Muntoni, che segue le attività di tutela archeologica in 22 comuni della Provincia di Foggia e 5 comuni della BAT, nonché autore di numerose pubblicazioni scientifiche;
  • Direttore del Dipartimento degli Studi Umanistici dell’Università di Foggia (UNIFG), Sebastiano Valerio;
  • Dirigente dell’Istituto “A.Olivetti” di Orta Nova, Leonardo Cendamo.

Intervengono:

  • Nunzia Roccotelli, docente di Discipline Giuridiche ed Economiche presso I.I.S. “A. Olivetti” di Orta Nova;
  • Giuliano De Felice, ricercatore di Archeologia Cristiana e Medievale presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia (UNIFG) e professore di Tecnologie dell’Informazione applicate ai beni culturali e all’Archeologia Digitale;
  • Pasquale Favia, docente di Archeologia Medievale, Archeologia degli Insediamenti e Storia della Cultura Materiale Medievale presso l’Università di Foggia;
  • Italo Maria Muntoni, Soprintendenza ABAP per le province BAT e FG;
  • Giuliano Volpe, archeologo e professore ordinario di Archeologia Cristiana e Medievale presso il Dipartimento degli Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Foggia, ex rettore della stessa, a cui venne affidata la direzione degli scavi archeologici nel 1993 da Joseph Mertens, archeologo belga, pioniere dello scavo scientifico nell’abitato romano ad Herdonia. Autore di “Herdonia, un itinerario storico-archeologico” Edipuglia, Bari 1999, con J. Mertens.

Continua a leggere

Noemi Di Leva

Leggi tutti gli articoli realizzati per noi da Noemi Di Leva

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock