Politica

Il Sindaco Metta preoccupato: 'Lo Stato vuole arrestarmi'

Il Sindaco di Cerignola, Metta, si sfoga sui social con un video pubblicato sulla sua pagina Facebook.
“Da mesi la Procura della Repubblica di Foggia tiene sotto grande attenzione la mia persona”, afferma Metta parlando dell’insediamento in comune di una commissione di verifica per la sussistenza di forme di condizionamento mafiose. Lo Stato – secondo il primo cittadino del comune ofantino – dovrebbe essere dalla sua parte, aiutarlo, e invece non vede l’ora di arrestarlo senza sapere se ha commesso qualcosa di male o meno.
“Io non ho nulla da nascondere – precisa il primo cittadino – mi hanno pedinato, intercettato, controllato i conti”. Il sindaco aggiunge che “hanno indagato sulla mia ex moglie, indagato su mia figlia, indagato sulla mia compagna, indagato sui miei amici”

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock