CronacaEventi

Libera ritorna a Foggia: il 10 gennaio manifestazione in Piazza

La risposta della società civile non si è fatta attendere, dopo i terribili fatti di cronaca registrati a Foggia durante i primi giorni del 2020.

Un anno iniziato davvero male per il Capoluogo Dauno, tra bombe, un omicidio e una terribile intimidazione ai danni del responsabile del personale di una R.S.S.A.

Dopo il grido di allarme del procuratore Ludovico Vaccaro, le richieste da parte di Rosa Barone e le proposte di Piernicola Silvis, ex Questore di Foggia raggiunto qualche giorno fa dai nostri microfoni, adesso scendono in campo le associazioni antimafia.

Prima fra tutte Libera, capitanata da Don Luigi Ciotti, che annuncia una mobilitazione per venerdì 10 gennaio alle ore 16 per rispondere con forza alla violenza criminale che ormai attanaglia la città.

“Bisogna schierarsi come cittadinanza responsabile e valorizzare il lavoro di resistenza delle tante realtà di quel territorio che provano a costruire percorsi di bellezza e di cambiamento. Bisogna schierarsi per chiamare il male per nome e non girarsi dall’altra parte, perché il male non è solo di chi lo commette ma anche di chi assiste senza fare nulla per contrastarlo. Tutti insieme a Foggia – ha riferito Don Ciotti in un’intervista a Repubblica – perché serve coraggio di avere piu’ coraggio da parte di tutti”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock