Salute e Benessere

L'olio pugliese è un farmaco negli Stati Uniti

Ebbene si, l’olio extravergine d’oliva made in Puglia è molto più di un condimento, oltreoceano, negli Stati Uniti più precisamente, è diventato un vero e proprio farmaco.
Per il suo ruolo di prevenzione di molte patologie, da quelle cardiovascolari al diabete, l’olio pugliese è stato classificato, dalla Food and Drug Administration, tra gli alimenti medicinali.
Il consumo di olio d’oliva extravergine non è riservato solo alla cucina, e non serve solamente a dare sapore agli alimenti e a condire insalate, ma è anche un vero e proprio medicinale con effetti curativi di alcune patologie.
La Food and Drug Administration (FDA), l’ente governativo Usa che vigila sulla regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici venduti sul mercato americano, ha deciso di rivedere la definizione dell’olio extravergine d’oliva da alimento salutare ad alimento medicinale.

Quali sono le proprietà medicinali riconosciute all’olio pugliese?

Molte ricerche scientifiche hanno riconosciuto all’olio extravergine d’oliva un ruolo importantissimo nella prevenzione di malattie cardiovascolari e deficit cognitivi tipici dell’anziano.
Inoltre l’oro pugliese ridurrebbe il rischio del diabete mellito di tipo 2 e sembra sia efficace nella riduzione del rischio di ammalarsi di cancro alla mammella grazie alle sue grandi proprietà anti-infiammatorie e nutrigenomiche.
Mezzo cucchiaio al giorno di olio extravergine, quindi, previene l’infarto e le malattie del cuore, un’ottima medicina naturale made in Puglia.
Fonte: olivoeolio.edagricole.it

Annarita Correra

Mi chiamo Annarita Correra, ho 27 anni e amo raccontare storie. Credo che la bellezza salverà il mondo e per questo la cerco e la inseguo nella mia terra, la più bella del mondo. L’amore per la letteratura mi ha portato a conseguire la laurea triennale in Lettere Moderne e quella magistrale in Filologia Moderna. Ho collaborato con riviste online culturali, raccontando con interviste e reportage le bellezze pugliesi. La mia avventura con Foggia Reporter é iniziata cinque anni fa. Da un anno curo la linea editoriale del giornale, cercando di raccontare la città e la sua provincia in modo inedito, dando voce e spazio alla cultura e alle nostre radici. Mi occupo di web editor e creo contenuti digitali, gestisco la pagina Instagram del giornale raccogliendo e raccontando le immagini più belle delle nostra terra.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock