Cronaca

Foggia: poliziotti in servizio anti-assembramento accerchiati e presi a sassate

Foggia – Grave fatto di cronaca avvenuto nelle scorse ore. Alcuni ragazzi hanno accerchiato e aggredito i poliziotti in servizio anti-assembramento per le vie di Foggia colpendoli con una sassaiola.

A denunciare l’episodio il SAP, Sindacato Autonomo di Polizia di Foggia, attraverso una nota di Giuseppe Vigilante. “Non siamo carne da macello”, grida a gran voce Vigilante esprimendo solidarietà ai colleghi colpiti.

Vigilante prosegue raccontando quanto avvenuto: “I colleghi erano impegnati in un preciso servizio istituzionale, qualche giorno fa, in una piazza della città di Foggia, sono stati oggetto di una vile aggressione/ sassaiola messa in atto da più di una cinquantina di giovani che alla vista dei colleghi hanno iniziato a lanciare sassi, colpendo uno di loro.”

Non solo. Alcuni giorni fa, a San Severo un altro collega – prosegue Vigilante – libero dal servizio, per evitare assembramenti ha rischiato davvero tanto.

Ai colleghi sono stati riscontrati  seri danni, come da referti medici,  e solo la professionalità messa in atto ha scongiurato il peggio”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock