Eventi

Puglia, regione più grassa d’Italia: a Foggia un open day per parlare di obesità

La Puglia è la regione più grassa d’Italia: parlano chiaro i dati diffusi dal 16esimo Rapporto Osservasalute 2018 secondo cui il 37% delle persone con età superiore ai 18 anni è obesa. Un dato allarmante considerando che sovrappeso e obesità sono fattori predisponenti per numerose malattie.

Abbandonarsi ai piaceri della tavola quindi non conviene: la prevenzione è il primo passo per mantenere costante l’ago della bilancia ma chi invece è già in lotta con i chili di troppo oggi deve sapere che la strada per tornare indietro esiste: è stato questo il tema dell’open day organizzato presso Riabilita, Centro di Riabilitazione Polifunzionale di Foggia, che ha aperto le porte alla cittadinanza per illustrare l’offerta del territorio in termini di prevenzione ma anche di cure del sovrappeso e dell’obesità.

Quando si parla di obesità si parla di una malattia cronica che si ripercuote sulla vita quotidiana ma che oggi può essere curata per restituire al paziente un’adeguata qualità della vita, una serenità nel rapporto con la propria immagine ma soprattutto una salvaguardia della propria salute.

Per l’occasione il prof. Nicola Muscatiello, direttore dell’UOD di Endoscopia Digestiva del Policlinico Riuniti di Foggia, ha presentato il “Protocollo Obesità – Percorsi integrati per la gestione del peso: trattamenti dietoterapici, psicologici e percorsi personalizzati di riabilitazione“.

Presidente regionale e già consigliere nazionale dell’Associazione Italiana Gastroenterologi, Muscatiello dirige un’unità considerata un’eccellenza, capace di inanellare una serie di brillanti risultati, grazie all’impiego di tecniche innovative.

Infine, ad impreziosire l’evento anche la testimonianza di un ex obeso, Luigi Giorgione, ex obeso e referente che ha ribadito come forza di volontà, costanza ma anche la consapevolezza di poter contare su strutture adeguate a Foggia così come in tutta la Puglia sono il punto di partenza per invertire la rotta.

Dalila Campanile

Giornalista pubblicista, addetta stampa e digital PR. Sin da piccola non ho mai smesso di coltivare una delle mie più grandi passioni: la scrittura. Dopo l’esperienza di redattrice presso il giornalino scolastico delle scuole medie “Il SottoSopra”, ho capito che la mia strada sarebbe stata quella: non mi sono mai fermata, intraprendendo numerose collaborazioni con le testate locali, specializzandomi in articoli di costume. Poi sono arrivate le collaborazioni per gli uffici stampa e la comunicazione digitale. Dopo la laurea in legge – la mie materia preferite? Inevitabilmente Diritto Commerciale e Diritto delle Comunicazioni – ho seguito numerosi corsi di aggiornamento e specializzazione per affinare le mie doti comunicative. La mia missione? Far circolare le buone notizie e raccontare il bello che ci circonda, perché non bisogna mai darlo per scontato.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock