Attualità

Sorveglianza sulle spiagge libere: via libera ai contributi per 69 comuni

Sono partiti oggi i contributi ai 69 Comuni costieri pugliesi per le attività di sorveglianza delle spiagge libere ai fini del rispetto delle Linee guida nazionali e regionali per il contenimento dei rischi da COVID-19.

Ad annunciarlo è Raffaele Piemontese : ‘Qualche giorno fa il presidente di ANCI Puglia, Domenico Vitto, che ringrazio per la collaborazione, mi ha inviato una lettera con l’indicazione dei criteri di riparto e la quantificazione dei contributi da erogare a ciascun Comune, che abbiamo voluto lasciare all’auto-determinazione dei sindaci. La ripartizione della somma di 500 mila euro che abbiamo destinato al rafforzamento della sorveglianza delle spiagge libere è stata guidata dal criterio dei chilometri di costa di competenza dei singoli Comuni.”

“I sindaci potranno usare questi contributi per svolgere la sorveglianza su aree specifiche del loro litorale, avvalendosi di volontari o di enti pubblici o privati in regime di convenzione. – prosegue Piemontese –
“Spero che questa cooperazione istituzionale si rifletta in una responsabilizzazione diffusa da parte dei pugliesi e dei turisti che affollano e affolleranno le nostre spiagge in questa complicata estate 2020.”

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock