Eventi

Torna il concerto per la pace, a Foggia arriva Amii Stewart

Un sogno che si avvera, grandi successi da Aretha Franklin al Maestro Ennio Morricone, una voce che manda in estasi e un’orchestra tutta del territorio: sono questi gli elementi del Concerto per la Pace 2020, organizzato dal Comune di Foggia e dall’Assessorato alla Cultura diretto da Anna Paola Giuliani, che vedrà protagonista Amii Stewart.

La scelta perseguita dal Sindaco Franco Landella, anche quest’anno per il 77° anniversario, con le dovute misure di sicurezza anti-Covid, è quella di ricordare, nel segno dell’arte e della pace, un momento tragico della storia di Foggia: la terribile estate del 1943, quando la città fu in gran parte distrutta dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale e pianse migliaia di morti, caduti sotto le bombe.

Dopo gli appuntamenti con Piovani, Ornella Vanoni, Toquinho, stavolta la magia è affidata alla splendida Amii Stewart, una artista internazionale, cantante pop e disco statunitense divenuta famosa alla fine degli anni Settanta con le cover di Knock on Wood e Light My Fire e, successivamente grande interprete spesso in coppia con cantanti italiani di successo (Gianni Morandi, Eros Ramazzotti etc.), personaggio televisivo e, negli ultimi anni, attrice e cantante in vari musical.

Sul palco l’orchestra “Suoni del Sud”, orgoglio artistico foggiano, spesso coinvolta in produzioni RAI, diretta dal M° Antonio Palazzo, con il coordinamento organizzativo dell’evento affidato ai Maestri Gianni Cuciniello e Leo Marcantonio.

musicisti, tutti talenti del territorio, meritano la singola menzione. Ai violini Orazio Sarcina, Simona Rampino, Francesca Scarano, Tatiana Krylova, Angelo De Magistris, Mario Ieffa, Lorenzo Ciuffreda, Marcello De Francesco, Giuseppe Spera, Michele De Sanio; alle viole Annalisa Sampietro, Eduardo Caiazza; Ai violoncelli: Daniele Miatto, Mario Longo, Michela Celozzi; al contrabbasso Pietro Pacillo; al flauto Pasquale Rinaldi; al clarinetto/sax Pino Lentini; al sax alto Massimo Cianciaruso; al corno Vincenzo Celozzi; alle trombe Antonio Piacentino Potito Moscato; ai tromboni Gianfranco Labroca, Luciano Pischetola; al pianoforte Giuseppe Fabrizio, alla chitarra Lucio Pentrella, al basso Sergio Picucci e alla batteria Leonardo Marcantonio.

Appuntamento mercoledì 22 luglio alle ore 21:00 in Piazza Cavour. Biglietti gratuiti disponibili sulla piattaforma Eventbrite.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock