Eventi

Avvicinarsi allo sport paraolimpico con il workshop di CIP e UniFg

ll Comitato italiano paralimpico (CIP) – Puglia in collaborazione con l’Università degli Studi di Foggia organizza lunedì 2 maggio 2016, a partire dalle ore 16.00 presso l’Aula Magna del Dipartimento Studi Umanistici (via Arpi n. 176 – Foggia), un workshop per l’avvicinamento al CIP e allo sport paralimpico.

Grazie all’approvazione della legge 124/15 del 7 agosto 2015 sul riordino della Pubblica Amministrazione, il Comitato Italiano Paralimpico ha ottenuto il riconoscimento formale di Ente Pubblico per lo sport praticato da persone disabili, alla stregua del CONI, mantenendo il ruolo di Confederazione delle Federazioni e Discipline Sportive Paralimpiche, sia a livello centrale che territoriale, con il compito di riconoscere qualunque organizzazione sportiva per disabili sul territorio nazionale e di garantire la massima diffusione dell’idea paralimpica ed il più proficuo avviamento alla pratica sportiva delle persone disabili, in stretta collaborazione con il CONI stesso. Il CIP, relativamente all’attività agonistica, coordina e favorisce la preparazione atletica delle rappresentative paralimpiche delle diverse discipline in vista degli impegni nazionali ed internazionali e, soprattutto, dei Giochi Paralimpici, estivi ed invernali, che si svolgono, circa due settimane dopo i Giochi Olimpici, nelle stesse sedi e strutture utilizzate per le Olimpiadi. Il CIP riconosce 21 Federazioni Sportive Paralimpiche, 13 Discipline Sportive Paralimpiche, 13 Enti di Promozione Sportiva Paralimpici, 5 Associazioni Benemerite e alla stregua del CONI per lo sport olimpico, per Statuto ha il compito di garantire la massima diffusione dell’idea paralimpica ed il più proficuo avviamento alla pratica sportiva delle persone disabili, in stretta collaborazione con il CONI stesso.

L’incontro si aprirà con i saluti di: Gilda Cinnella delegata del rettore dell’Università di Foggia alla disabilità, Donatella Curtotti delegata del rettore dell’Università di Foggia alle attività sportive, Antonio D’Itollo dirigente del MIUR ufficio V ambito territoriale di Foggia, Giuseppe Pinto presidente CIP Puglia, Francesca Rondinone delegata provinciale CIP Foggia, Domenico Di Molfetta delegato provinciale CONI Foggia. A seguire gli interventi sull’importanza della attività sportiva per le persone con disabilità a cura di: Francesco Manfredi medico classificatore CIP, Roberto Barigozzi delegato regionale FIPIC (Federazione Italiana Pallacanestro in carrozzina), Floriana De Vivo delegato regionale FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intelletiva e Relazionale),

Francesco Piccinini delegato regionale FINP (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico), Antonio Salonna delegato regionale FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali), Antonio Potenza delegato regionale FISPIC (Federazione Italiana Paralimpica Sport per Ipovedenti e Ciechi), Renato Martino presidente regionale FIS (Federazione Italiana Scherma). L’iniziativa terminerà alle ore 18.00 con un dibattito e riflessioni finali.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock