Politica

Deputata foggiana Faro (M5S) si lamenta: “Il ristorante della Camera è chiuso”. È bufera

È bufera sulla parlamentare foggiana Marialuisa Faro, del Movimento 5 Stelle, dopo la pubblicazione dei verbali della commissione Bilancio e Programmazione in cui si registra l’intervento della grillina che si lamenta col presidente per la mancata attivazione del servizio mensa. L’attacco arriva da Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia.

“Ecco una bella e qualificante battaglia dei pentastellati. Per loro il problema dei problemi è riattivare il ristorante della Camera dei Deputati”, osserva il meloniano.

Nel verbale del 26 giugno, avente come oggetto  le “misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia”, si legge che “Marialuisa Faro, intervenendo sull’ordine dei lavori, segnala che nella giornata odierna non è stato garantito il servizio di ristorazione ai deputati”.

Non solo, perché “chiede pertanto alla presidenza della commissione di rappresentare al presidente della Camera e al Collegio dei Deputati Questori la necessità che tale servizio sia assicurato nelle prossime giornate festive nelle quali saranno previsti i lavori di commissione”.

Tanto è bastato a Fratelli d’Italia per innescare la polemica: “Per i grillini il problema è che non funziona il servizio di ristorazione nei giorni festivi. La casta grillina aveva solo invidia sociale, perché i privilegi non li volevano abbattere ma li volevano solo per loro.

Sono spudorati grillini e ora il vaffa day lo rovesciamo addosso alla peggiore casta che la politica italiana abbia mai prodotto”, conclude Del Mastro.

Per la cronaca, il presidente della Commissione, Giuseppe Buompane, “assicura all’onorevole Faro che rappresenterà tale esigenza al collegio dei deputati questori”.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock