Costume e società

Alberto ed Elena dicono “sì”: a San Giovanni Rotondo il primo matrimonio post Covid

Hanno avuto il loro lieto fine nonostante le restrizioni imposte dalla pandemia. Alberto ed Elena, una coppia di professionisti, si sono sposati lo scorso 23 maggio nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie a San Giovanni Rotondo, diventando ufficialmente la prima coppia a celebrare le nozze dopo l’emergenza Coronavirus.

La coppia romana infatti non ha rinunciato al proprio sogno d’amore dopo circa dieci anni di convivenza. Dalla Capitale alla città di San Pio, gli sposi sognavano una grande festa insieme ad amici e parenti.

Le restrizioni della pandemia però hanno fatto saltare tutta l’organizzazione, in primis gli spostamenti da fuori regione, dal Lazio alla Puglia.

Nonostante tutto Alberto ed Elena non hanno voluto rinunciare al rito cerimoniale, affidandosi a Marita Campanella, wedding planner foggiana.

La celebrazione del rito si è svolta a porte chiuse e con la mascherina ma non sono mancati allestimenti floreali e musica. Testimoni d’eccezione? Proprio la wedding planner e il fotografo.

E gli invitati? Presenti attraverso una diretta streaming, circa 300 tra amici e parenti da tutto il mondo chiamate a condividere la gioia e l’emozione del momento.

Insomma, un grande aiuto che è arrivato anche dalla tecnologia che ha permesso così alla coppia di sessantenni di pronunciare il fatidico “sì”, con la partecipazione a distanza degli affetti più cari, un “sì” che resterà impresso nei loro ricordi anche per l’eccezionalità dell’evento, per quello che è un matrimonio da ricordare in tutti i sensi.

Dalila Campanile

Giornalista pubblicista, addetta stampa e digital PR. Sin da piccola non ho mai smesso di coltivare una delle mie più grandi passioni: la scrittura. Dopo l’esperienza di redattrice presso il giornalino scolastico delle scuole medie “Il SottoSopra”, ho capito che la mia strada sarebbe stata quella: non mi sono mai fermata, intraprendendo numerose collaborazioni con le testate locali, specializzandomi in articoli di costume. Poi sono arrivate le collaborazioni per gli uffici stampa e la comunicazione digitale. Dopo la laurea in legge – la mie materia preferite? Inevitabilmente Diritto Commerciale e Diritto delle Comunicazioni – ho seguito numerosi corsi di aggiornamento e specializzazione per affinare le mie doti comunicative. La mia missione? Far circolare le buone notizie e raccontare il bello che ci circonda, perché non bisogna mai darlo per scontato.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock