Ricette

Vellutata di zucca: ecco la ricetta per combattere il freddo

Dicembre porta con sè il freddo, in questi giorni anche Foggia è stata colpita da un’ondata di aria fredda. In queste giornate così rigide, assediati dal freddo, ci chiudiamo in casa in cerca di calore, tra un tazza di tè e il plaid. Se a pranzo o a cen non sapete cosa cucinare, optate per le vellutate di verdura, un ottimo rimedio al clima di questi giorni. Oggi vi proponiamo la vellutata di zucca.
La zucca rientra nella liste delle verdure invernali, insieme al carciofo, al cavolo, alla cicoria, ai fagioli, al finocchio, alla lattuga, alle lenticchie, al radicchio e agli spinaci.
Approfittate in queste prime e fredde settimane di dicembre per gustare questo splendido ortaggio arancione che vi colorerà la tavola nelle sue mille varianti.
La zucca è povera di calorie, grassi e sodio mentre contiene una buona quantità di fibre, vitamina A e B. In aggiunta, si rivela una miniera di alcuni sali minerali come il ferro e il potassi, così come i suoi semi.

Vellutata di zucca

Ecco la ricetta per un’ottima e calda vellutata di zucca, squisita se accompagnata con crostini di pane croccanti. Per questa ricetta vi basteranno pochissimi ingredienti: zucca, rosmarino, sale e formaggio spalmabile (tipo Philadelphia).
Fate bollire la zucca in acqua con un pò di sale e rosmarino. Frullate il tutto aggiungendo un cucchiano di formaggio ed avrete, in pochissimi minuti, una cremosissima e bollente vellutata da gustare in queste fredde giornate invernali.
Fonte: mangiainlinea

Annarita Correra

Mi chiamo Annarita Correra, ho 27 anni e amo raccontare storie. Credo che la bellezza salverà il mondo e per questo la cerco e la inseguo nella mia terra, la più bella del mondo. L’amore per la letteratura mi ha portato a conseguire la laurea triennale in Lettere Moderne e quella magistrale in Filologia Moderna. Ho collaborato con riviste online culturali, raccontando con interviste e reportage le bellezze pugliesi. La mia avventura con Foggia Reporter é iniziata cinque anni fa. Da un anno curo la linea editoriale del giornale, cercando di raccontare la città e la sua provincia in modo inedito, dando voce e spazio alla cultura e alle nostre radici. Mi occupo di web editor e creo contenuti digitali, gestisco la pagina Instagram del giornale raccogliendo e raccontando le immagini più belle delle nostra terra.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock