Attualità

La fortuna bacia il Gargano: 5 milioni di euro vinti con un biglietto del Gratta e Vinci

Vieste – E’ questa la cifra che si è aggiudicato il fortunato acquirente di un biglietto “Il Miliardario Maxi” del concorso gratta e vinci. Il vincitore è originario di Vieste ma la sua identità al momento resta segreta.

Certa invece la ricevitoria presso cui lo scorso 13 maggio è stato acquistato il biglietto vincente al costo di 20 euro: si tratta della tabaccheria Snai di Domenico Ragno, in pieno centro della cittadina garganica.

vieste-vincita

A confermare la vincita miliardaria il sito ufficiale della Lottomatica, poi la notizia è immediatamente rimbalzata sulla stampa locale. Dall’inizio dell’anno il Gratta e Vinci ha distribuito complessivamente premi per oltre 732 milioni di euro su tutto il territorio nazionale, ma è davvero raro che la fortuna baci due volte lo stesso posto.

E invece, pare che sul Gargano, sia andata proprio così: rumors raccontano di un’altra cospicua vincita di molti anni fa avvenuta nel territorio di Peschici.

Se provassimo a fare un paragone per immaginare quanti possano essere 5 milioni di euro composti da singole monete da 1 euro queste occuperebbero lo spazio di più di 50 campi di calcetto.

Insomma, davvero tanti soldi che il fortunato vincitore adesso dovrà pensare a come spendere o magari far fruttare, direttamente sul suo territorio.

E se proprio vogliamo essere pignoli, nelle sue tasche sono finiti esattamente 4 milioni 666 mila euro dato che tutte le lotterie istantanee, alle vincite di importo superiore a 500 euro viene applicata una ritenuta pari al 12%, ma come si dice, a caval donato non si guarda in bocca e siamo sicuri che la pensi così anche il fortunato vincitore viestano.

Dalila Campanile

Giornalista pubblicista, addetta stampa e digital PR. Sin da piccola non ho mai smesso di coltivare una delle mie più grandi passioni: la scrittura. Dopo l’esperienza di redattrice presso il giornalino scolastico delle scuole medie “Il SottoSopra”, ho capito che la mia strada sarebbe stata quella: non mi sono mai fermata, intraprendendo numerose collaborazioni con le testate locali, specializzandomi in articoli di costume. Poi sono arrivate le collaborazioni per gli uffici stampa e la comunicazione digitale. Dopo la laurea in legge – la mie materia preferite? Inevitabilmente Diritto Commerciale e Diritto delle Comunicazioni – ho seguito numerosi corsi di aggiornamento e specializzazione per affinare le mie doti comunicative. La mia missione? Far circolare le buone notizie e raccontare il bello che ci circonda, perché non bisogna mai darlo per scontato.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock